Disagio lavorativo e disturbi cognitivi: gli studi sui danni alle strutture cerebrali

I disturbi cognitivi (quali i danni alla capacità mnemonica, per esempio) sono patologie frequenti tra le persone che subiscono condizioni di grave disagio sul lavoro. I risultati degli studi in corso sono stati sintetizzati dal Dott. Giovanni Nolfe, responsabile del centro di riferimento per le psicopatologie da mobbing della Regione Campania, nella sua relazione al convegno del 17 marzo scorso a Firenze.

Leggi il seguito

Il centro clinico di Napoli: attività, dati e patologie rilevate

Le attività svolte dal centro clinico di riferimento della Regione Campania, e i dati sui pazienti da esso seguiti, sono stati l’oggetto della 2a parte dell’intervento del Dott. Giovanni Nolfe, Responsabile Struttura Centrale Psicopatologia da Mobbing e Disadattamento Lavorativo ASL Napoli 1, al convegno del 17 marzo scorso a Firenze.

Leggi il seguito

Convocazione assemblea dei soci del 28 aprile 2018

Il giorno 28 aprile 2018 alle ore 18,00 in viale Machiavelli, presso lo Chalet “il Bobolino” si terrà l’assemblea degli associati con il seguente ordine del giorno:

    1. Lettura e approvazione del bilancio 2017.
    2. Relazione del presidente sull’attività svolta nel 2017.
    3. Relazione del revisore unico.
  1. TESSERAMENTO 2018
  2. Varie ed eventuali

Sarà importante la presenza perché abbiamo molte cose da dirsi anche per nuovi soci.
Per dare possibilità di incontrarsi in tanti saremo presenti già dal primo pomeriggio anche per una gradevole merenda.

Grazie del sostegno e a presto!

Lavorare tra le pieghe dell’anima per riscoprire la dignità

Colloquio Lavoro Sereno

Il lavoro tra le pieghe dell’anima, che viene condotto per far riscoprire ad ognuno la propria dignità, è stato il tema della seconda parte della relazione di Lorenzo Lucidi, psicologo del Centro Lavoro Sereno, al convegno “La dignità nel lavoro è fuori moda. Che fare?” che si è svolto sabato 17 marzo 2018.

Leggi il seguito

Convegno 2018 – La dignità nel lavoro è fuori moda. Che fare?

Cos’è la dignità e come si può riaffermare a livello individuale e collettivo?
Ne parleremo nell’incontro annuale dell’associazione Gli Amici di Daniele di Sabato 17 marzo in Palazzo Vecchio.

SIETE TUTTI INVITATI
per conoscere l’impegno costante, e in crescita, del Centro Lavoro Sereno ma anche, e soprattutto, per sapere a che punto siamo con le leggi regionali sul disagio lavorativo. L’ultima approvata è quella della Regione Campania. Ora lavoriamo per quella che ancora manca in Toscana.
Avremo poi un’importante testimonianza su cosa è possibile fare per evitare che alti livelli di stress portino a conseguenze estreme.
La seconda parte della mattinata sarà dedicata al confronto tra i partecipanti, divisi in due gruppi: uno sugli strumenti più adeguati a difendere la dignità individuale; l’altro sugli aspetti qualificanti che la futura, auspicata, legge della regione Toscana dovrebbe prevedere.

Vi aspettiamo in tanti, per un confronto vivace e approfondito…. perché è ora di avanzare una proposta concreta affinché anche la Toscana si doti di una Legge Regionale.


L’ISCRIZIONE È GRATUITA
Si prega di inviare conferma di iscrizione a:centro.lavorosereno@gmail.com (specificando nome, cognome, ente/associazione di appartenenza, gruppo tematico a cui si desidera partecipare)

LAVORO SERENO Benefici per le aziende e per le persone

Sabato 23 Marzo 2013 è l’appuntamento per il nostro Convegno annuale in Palazzo Vecchio, nel Salone de’ Dugento.

I danni alla salute incidono sempre più sui costi sanitari e le aziende perdono capacità competitiva. Questo perché quando si susseguono gli eventi stressanti, aumentano i rischi psicosociali (mobbing, burnout…), si diventa meno produttivi, meno efficaci e meno efficienti.

La sfida della competitività, tanto cara alle aziende e tanto necessaria in questa fase, è persa in partenza: i costi per il sistema economico e sociale diventano insostenibili.

Gli Sportelli Lavoro Sereno accolgono persone in disagio lavorativo e cercano di promuovere la cultura del Buon Lavoro nelle aziende e negli enti. Anche quest’anno l’Associazione Gli Amici di Daniele si confronta con professionisti e ricercatori di vari ambiti disciplinari, per fare il punto sul benessere organizzativo. E’ rivolto agli operatori della salute e sicurezza e ai responsabili delle organizzazioni che desiderano maggiore competitività attraverso i risparmi ottenibili con adeguati interventi di prevenzione del rischio stress e degli altri rischi bio-psico-sociali.

Per iscriversi compilare la scheda di partecipazione sul depliant e inviarlo alla segreteria organizzativa di AdAtta.

PROGRAMMA
9:15 – 11:00 PRIMA SESSIONE Coordina: Mariangela Rumine
Saluti Stefania Saccardi, Vicesindaco Comune di Firenze
Introduzione Alba Giovannetti, Presidente Associazione Gli Amici di Daniele Onlus
I costi del malessere organizzativo alla luce di ricerche internazionali, Gabriele Giorgi, docente di Psicologia delle Organizzazioni presso l’Università Europea di Roma
Gli sportelli Lavoro Sereno: percorsi di assistenza, risultati e prospettive, Elena Gabbi, Psicologa del Lavoro e delle Organizzazioni
Una storia per tante storie: dal tunnel del disagio a “riveder le stelle”, Manuela Bortoluzzi, Sportello Lavoro Sereno
Gli aspetti legali, Dario Nardoni, Avvocato

11:20 – 12:20 SECONDA SESSIONE Coordina: Nunzia Pandoli
L’esperienza di un Comune francese intervista al Docteur Jean-Charles Theresy, Polo Salute e Sicurezza Città di Colombes (Parigi), commentata da Lorenzo Lucidi, Sportello Lavoro Sereno
Il mobbing cambia la vita: l’importanza di una legge regionale Fernando Cecchini, Sportello Disagio Lavorativo/Mobbing INAS CISL
Esiti delle valutazioni del rischio stress nelle aziende fiorentine Luigi Carpentiero, Medico del Lavoro, ASL10
Azioni positive contro tutte le discriminazioni: cosa è stato fatto e cosa c’è da fare Daniela Lastri, Consigliera Regione Toscana

12:20 – 13.15 TAVOLA ROTONDA Modera: Manuela Plastina, La Nazione
Partecipano:
Dario Nardella, Deputato Partito Democratico
Paolo Bambagioni, Consigliere Regione Toscana
Laura Belloni, Centro di Riferimento Regionale sulle Criticità Relazionali
Mario Gabbi, consulente risorse umane e organizzazione, Associazione AdAtta

13:15 DIBATTITO E CONCLUSIONI