DOMINA: a Controradio il punto sul servizio per le donne in disagio lavorativo

In occasione della “Giornata mondiale per l’eliminazione della violenza sulle donne”, a Controradio si è fatto il punto su D ŏ m ĭ n a , il servizio per le donne in disagio lavorativo.
Ne ha parlato la dott.ssa Marika Calcini, psicologa del Centro Lavoro Sereno.
Ecco un estratto dell’intervista.

Come lavorate ?

Lavoriamo in equipe: siamo medici, psicologi e consulenti legali e offriamo un percorso personalizzato alla donna che si rivolge a noi. Questo è possibile anche grazie al contributo della Fondazione Carlo Marchi.
Siamo attivi da gennaio scorso e riceviamo le richieste di aiuto di tante donne che vivono situazioni di disagio lavorativo.
A loro cerchiamo di offrire soprattutto supporto psicologico ma anche medico e legale e cerchiamo di farlo in modo da aiutarle a ricostruire la propria dignità come persone, a ritrovare prima di tutto la dignità lesa per poter, successivamente, individuare strategie utili a migliorare la qualità della propria vita lavorativa.

Ci sono anche uomini nel vostro staff?

La cosa che ci rende molto felici è che non siamo un’equipe di sole donne ma con noi ci sono uomini, psicologi, che riescono a darci un contributo positivo, a dare l’idea che è possibile una relazione che sia un esempio di come le donne e gli uomini riescono a collaborare insieme, a costruire relazioni diverse da quelle che la donna ha sperimentato come negative.

Che tipo di storie vengono da voi?

Ci imbattiamo nelle più disparate situazioni.
Ma occorre dire che la pandemia ci ha raggiunto proprio in apertura del progetto D ŏ m ĭ n a.
Di conseguenza, abbiamo cominciato ad aiutare donne che si trovano in difficoltà con lo smart working. Quindi non solo per le molestie a livello fisico o morale, per esempio per rapporti disfunzionali con colleghi, collaboratori o responsabili, ma anche per diritti lesi a livelli contrattuale o per possibilità di crescita professionale che vengono negate.
In questo periodo ci stiamo occupando soprattutto di problematiche legate al lavoro da casa e alle difficoltà create dalla didattica a distanza che coinvolge le insegnanti.
Questi sono i temi che affrontiamo più di frequente in questo momento.

Cosa è il Centro lavoro Sereno?

Il Centro Lavoro Sereno è uno sportello di aiuto promosso dall’associazione “Gli Amici di Daniele”.
Il Centro Lavoro Sereno accoglie sia uomini che donne da molti anni
E’ un’equipe multidisciplinare che sta aiutando tutti coloro che si rivolgono allo sportello d’ascolto e che vivono situazioni di disagio lavorativo, attraverso percorsi integrati di sostegno e assistenza specialistica.

Ci piace chiamarlo disagio lavorativo, e non semplicemente “mobbing”, perché ci piace ampliare il contesto e ci piace porre l’attenzione sul recupero di una dignità della persona.
Parlare di disagio ci permette di includere anche problematiche che di solito non vengono affrontate.

Ricordiamo che il servizio è completamente gratuito.
Basta scrivere a centro.lavorosereno@gmail.com o telefonare al numero 366 7223266 dal lunedì al venerdì dalle ore 16:00 alle ore 19:00.  
Lo sportello è aperto a tutte le donne dell’area della Città Metropolitana di Firenze e delle province di Prato e Pistoia che stanno vivendo situazioni di disagio in ambito lavorativo.

 

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.